F1: A Monza il 30% dei tifosi arriva per tifare Max Verstappen
ZANDVOORT, NETHERLANDS - SEPTEMBER 05: Max Verstappen Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

F1: A Monza il 30% dei tifosi arriva per tifare Max Verstappen!

A rivelare il curioso particolare è stato il presidente del circuito brianzolo Giuseppe Redaelli che nel corso della conferenza stampa di presentazione del Gran Premio Formula 1 di Monza ha spiegato come, complice sia la messa in vendita tardiva dei biglietti sia la recente vittoria di Max Verstappen in Olanda (che è riuscito a portarsi nuovamente in testa al mondiale piloti) abbiano influenzato l’enorme marea orange che anche a Monza sarà presente. Delle 16.000 persone previste domenica circa il 30% è arrivata direttamente dall’Olanda per tifare il proprio idolo Max Verstappen.

Ho tifato Verstappen sperando che superasse in classifica Hamilton in modo tale che arrivasse l’onda orange anche a Monza” ha scherzosamente detto Redaelli durante la conferenza stampa esclusiva a cui anche f1motogp.com era presente. “Questa e un’Italia che vince e che continua a vincere, abbiamo resistito bene alla malattia, questo diventerà oltre che il tempio della velocità anche quello dello sport!” ha detto invece Sticchi Damiani.

La Red Bull e l’ala a cucchiaio supersonica controcorrente

Domenica poi, prima dell’inizio del Gran Premio insieme ai piloti che sfileranno come di consueto lungo tutto il circuito ci saranno anche i campioni olimpici che hanno vinto l’oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020, gli atleti saranno in totale 17 e sfileranno su un camion appositamente preparato per loro. Sticchi Damiani si è detto anche entusiasta per l’arrivo di Marcel Jacobs, “L’uomo più veloce del Mondo nel circuito più veloce del Mondo, ho anche saputo che un appassionato della Formula 1, sarà entusiasmante poterlo ospitare” ha chiosato Sticchi Damiani.

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!