GP TOSCANA FERRARI 1000 F1/2020 - DOMENICA 13/09/2020 credit: @Scuderia Ferrari Press Office

F1 | AGGIORNAMENTI DALLA FIA, MONOPOSTO QUASI BLOCCATE!

Il 15 settembre sono arrivate altre brutte notizie in casa Ferrari, come se quelle fin’ora ricevute fossero belle.

Dopo i vincoli posti prima del gran premio d’Austria, il week end scorso la federazione ha deciso di imporne di nuovi. Quelli fin’ora presenti riguardano l’impossibilità di migliorare: Power Unit (motore), telaio e cambio, mentre sono stati aggiunti quelli inerenti al muso, alle sospensioni anteriori e posteriori, all’impatto frenante quindi la campana i dischi e le pinze.

Oltre a tutto questo anche l’impianto elettrico della vettura non potrà essere variato.

L’unico modo per poter effettuare un miglioramento della monoposto, quindi “scavalcando” questa regola è quello di utilizzare uno o due gettoni, resi disponibili dalla FIA, ricordiamo che sarà possibile utilizzarne solo 2, di conseguenza si potranno cambiare massimo due componenti tra quelle indicate sopra, in quanto il costo delle componenti, varia da 1 a 2 gettoni.

Ricordiamo che il fine di queste decisioni da parte della federazione, è quello di minimizzare il costo di ogni monoposto a seguito della crisi post-COVID. Tutto ciò che verrà quindi imposto anche nei prossimi mesi, varrà per la stagione 2021, di conseguenza le vetture saranno sostanzialmente le stesse di quest’anno.

Abbiamo detto una brutta notizia in casa Ferrari? E bene sì, perchè anche se le altre scuderie saranno quasi ferme, anche la casa di Maranello non potrà migliorare la vettura e ricordiamo che era già pessima nel 2019, aveva molti problemi di aerodinamica, che però venivano compensati con la potenza del motore, che però quest’anno manca. Di conseguenza ci troveremo una futura Ferrari che regalerà deludenti prestazioni anche per nel 2021.

Enrico
Sono un ragazzo di 18 anni appassionato di formula 1. Mi piace condividere ciò che penso di questo sport, ed e' il motivo per cui scrivo gli articoli