F1 | BINOTTO scrive ai dipendenti della gestione sportiva “va MIGLIORATA LA MACCHINA”

 

A Maranello sembrano piovere fulmini e tuoni, specialmente sulla sede della gestione sportiva Ferrari, ossia il punto nevralgico dello sviluppo della monoposto di Formula 1 in ogni mondiale.

 

A seguito dei test di Barcellona sembra proprio che Mattia Binotto, team principal della Ferrari, abbia scritto una lettera a tutti i dipendenti che lavorano a Maranello spronandoli a migliorarsi e migliorare la vettura. Mattia è solito scrivere due righe al termine dei test pre-stagionali; la cosa insolita è il tono della lettera, che sembrava particolarmente seccato e deluso.

 

Secondo l’ingegnere infatti la Ferrari dovrà lavorare duramente per raggiungere i livelli di Red Bull e Mercedes entro la 4° o 5° gara della stagione dato che partiranno svantaggiati. Gli ingegneri infatti sono riusciti a portare più velocità in curva per la SF1000 perdendone però moltissima in rettilineo, punto di forza della SF90 dello scorso anno.

 

Che quella di Mattia sia solo una strategia per indurre i rivali a sottovalutarci? O dobbiamo davvero aspettarci un inizio di stagione (12-15 marzo a Melbourne) in sordina?

 

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!