Chase Carey during the press conference at the Great Run in Budapest, Hungary on May 1, 2018 // Aron Suveg/Red Bull Content Pool //

F1 | CHASE CAREY, 2021 E UN CALENDARIO PIÙ NORMALE

Con la pandemia da Coronavirus questo 2020 è stato certamente un sali e scendi, forse più in salita che in discesa, e sotto questo punto di vista il calendario della Formula 1, deliberato e organizzato dalla FIA e da Liberty Media ha certamente dell’incredibile, viste le condizioni in cui si è svolto.

A tal proposito Chase Carey si è espresso, auspicando che il prossimo anno sia un po’ più nella norma di quello che stiamo vivendo. Inoltre proprio nel 2021 sarebbero state introdotte le novità regolamentari, ma anche questa rivoluzione dovrà aspettare il 2022, proprio come effetto della pandemia che, purtroppo, stiamo ancora vivendo. 

La realtà è che quest’anno non abbiamo davvero corso in tutto il mondo“, ha detto a RaceFans. “Abbiamo svolto GP quasi esclusivamente in Europa. Vogliamo tornare nel continente americano, in Asia e in tutto il mondo. Questo è importante per noi come sport globale. Certamente abbiamo circuiti storici in Europa (Silverstone, Monza, Monte Carlo, Spa), ma penso che nel 2021 vedrete un calendario più equilibrato“.

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!