@MercedesAMGF1 Press Office

F1 | Gli INGEGNERI MERCEDES continuano a STUPIRE!

La Mercedes è una macchina fenomenale, sono anni che continua a stupire e conterà a farlo.
Al termine di ogni mondiale, tutti i tifosi speravano che la scuderia tedesca non facesse meglio l’anno successivo, eppure finiva sempre nello stesso modo. Purtroppo per le altre scuderie, la Mercedes sfornava macchine quasi perfette, difatti gli  ingegneri non si sono mai fermati.
Nessuno si aspettava che nel 2020 si sarebbe introdotto in formula 1 il DAS, soprattutto da una scuderia che arrivava da un mondiale praticamente dominato, possiamo quindi dire che non hanno mai smesso di lavorare e nemmeno tutt’ora.


Infatti negli ultimi due gran premi (a Silverstone), è stata introdotta una nuova ala posteriore sulle frecce d’argento. A differenza delle altre però, questa è stata studiata in modo tale da piegarsi verso l’interno, quando la vettura si trova in curva.
Questo è dovuto alla flessibilità dei materiali con cui è costruita e tutto ciò porta un vantaggio incredibile, in quanto si parla di 2 km/h in più in curva, rispetto alla precedente ala.
Quindi la Mercedes in nanche un anno, è riuscita a portare un sistema in grado di migliorare la velocità in rettilineo, grazie al DAS e anche in curva grazie a questo spunto dei suoi ingegneri.
Purtroppo le altre vetture avevano già performance più basse ed ora che si trovano queste innovazioni cosa possono fare? Sarebbe bello se tutte le scuderie trovassero nuove idee per migliorare le proprie macchine, anziché copiarle dagli altri team. Ma purtroppo la F1 di oggi è così, speriamo che in un futuro sia tutto diverso e quindi torneremo a vedere gli ingegneri lavorare giorno e notte.

Enrico
Sono un ragazzo di 18 anni appassionato di formula 1. Mi piace condividere ciò che penso di questo sport, ed e' il motivo per cui scrivo gli articoli