FORMULA 1| TERRORE IN BAHRAIN, GROSJEAN RISCHIA LA MORTE - VIDEO
copyright Formula 1 via Twitter

F1| GROSJEAN: “HO VISTO LA MORTE, MA SONO USCITO PER I MIEI FIGLI”

Il pilota Romain Grosjean è sfuggito alla morte grazie ad un vero e proprio miracolo la scorsa domenica in Bahrain quando la sua vettura numero #8 si è divisa a metà ed è esplosa prendendo fuoco. Nonostante i 53 G di decelerazione Grosjean è rimasto cosciente riuscendo ad uscire e a salvarsi la vita. Romain ha detto dall’ospedale riguardo al mezzo minuto passato nell’inferno:

Sembrava molto più lungo di 28 secondi, ha detto Grosjean all’emittente francese TF1. “Vedo la mia visiera diventare tutta arancione, vedo le fiamme sul lato sinistro della macchina. Ho pensato a molte cose – incluso Niki Lauda – e Pensavo che non fosse possibile finire così, non ora. Non potevo finire la mia storia in Formula 1 in quel modo “.

Per i miei figli, mi sono detto che dovevo uscire. Ho messo le mani sul fuoco, quindi l’ho sentito chiaramente bruciare sul telaio. Sono uscito, poi ho sentito qualcuno che si stava tirando la tuta, quindi sapevo di essere fuori. Penso che ci sarà del lavoro psicologico da fare, perché ho davvero visto la morte arrivare. Direi che c’è la sensazione di essere felice di essere vivo, di vedere le cose in modo diverso. Ma c’è anche la necessità di tornare in macchina, se possibile ad Abu Dhabi, per finire la mia storia con la Formula 1 in modo diverso.”

Noi nel frattempo auguriamo a Grosjean una pronta guarigione per poter concludere in maniera spettacolare la sua, per ora ultima, gara di Formula 1 ad Abu Dhabi.

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!