2020 Styrian Grand Prix, Sunday - Steve Etherington

F1 | IL MONDIALE È GIÀ FINITO?

 

Il Mondiale di Formula 1 2020 è finalmente ricominciato, per la gioia di tutti gli appassionati, ma potrebbe essersi già concluso.

 

Come abbiamo visto negli scorsi anni Mercedes è sempre riuscita ad imporsi, specialmente con Lewis Hamilton che è stato capace di collezionare una vittoria dietro l’altra (oggi l’85esima ed ultima sul tracciato austriaco). Quest’anno però è ancora più evidente.

 

La Mercedes 2020 è di un altro Pianeta, non gareggia insieme agli altri, ma sopra gli altri. Certamente il DAS ha accentuato ancora di più il distacco e certamente la FIA avrebbe dovuto prendere decisioni diverse in merito. Non ha il minimo senso legalizzare il DAS per il 2020 per non poterlo poi utilizzare il prossimo anno: o il sistema è legale o NON lo è, non esistono vie di mezzo.

 

Lewis Hamilton è riuscito a centrare la vittoria di ieri e Valtteri Bottas quella della scorsa settimana, mancando di poco una doppietta, realizzata invece questa settimana senza troppi problemi, come si è visto nel sorpasso su Verstappen.

 

Insomma quest’anno il divertimento dei tifosi non lo farà (purtroppo) la lotta Mercedes-Ferrari-Red Bull, ci faranno divertire sicuramente di più le cosiddette Scuderie di metà griglia (Racing point, Alpha Tauri, McLaren, Renault) e con le Ferrari ormai fuori dai giochi chissà che queste Scuderie “mid-field” possano ambire al podio o forse anche qualcosa di più…