F1 | L’ALFA ROMEO RACING E IL SUO 500ESIMO GRAN PREMIO

Il team dell’Alfa Romeo Sauber questa domenica, toccherà la quota di ben 500 gran premi disputati nella sua storia

Stiamo parlando della quinta scuderia nella storia ad aver raggiunto un traguardo simile, infatti solo la Ferrari, la Williams, la McLaren e la Lotus vantano di un numero così elevato di Gran Premi.

Qui a Istanbul sarà quindi grande festa in casa Sauber, ma bisogna rimanere concentrati sulla stagione in corso e cercare di fare il meglio possibile. Ricordiamo che qui Kimi Raikkonen è sempre andato bene, finendo 3 volte a podio e ha ottenuto anche una vittoria

Sia Kimi che Antonio vengono da una  gara in cui entrambi sono finiti a punti, sono carichi e hanno voglia di fare ancora meglio

Questo tracciato però non è in calendario dal 2011 e pochi piloti hanno avuto l’onore di correrci, quindi sarà difficile per molti abituarsi

Ora sentiamo i commenti dei piloti dell’Alfa Romeo Racing.

Kimi Räikkönen: “Questo fine settimana la squadra festeggerà la gara numero 500. Non sono molto interessato ai numeri, ma è una grande pietra miliare, soprattutto per tutte le persone che hanno lavorato per il team in tutti questi anni. Per quanto riguarda la gara, è bello tornare in un posto come la Turchia. È una pista sulla quale si sono viste belle gare in passato, sarà interessante vedere come se la cavano le moderne vetture di Formula 1. Tutti parlano della curva 8, ma, con le prestazioni che le vetture hanno ora, potrebbe non essere così elettrizzante dall’interno dell’abitacolo. Certo, sarà comunque bella, ma penso che ci siano molte altre curve dove il pilota potrà fare la differenza“.

Kimi si esprime come sempre a modo suo, ora sentiamo Giovinazzi:

“Sarà un weekend speciale per la squadra, 500 gare sono un traguardo incredibile. Il fatto che solo altre tre squadre ci siano arrivate prima d’ora dimostra quanto sia impressionante questo risultato. Questa è una squadra che si sente come una famiglia e sono sicuro che tutti sono molto orgogliosi della nostra storia. Speriamo di fare una bella gara per festeggiare nel migliore dei modi. Non ho mai corso in Turchia, sarà un’esperienza completamente nuova per me, ma ho guardato i video delle ultime gare e sembra una pista fantastica. Non vedo l’ora di essere in macchina venerdì“

 

Enrico
Sono un ragazzo di 18 anni appassionato di formula 1. Mi piace condividere ciò che penso di questo sport, ed e' il motivo per cui scrivo gli articoli