Carlos Sainz, McLaren MCL35, leads Charles Leclerc, Ferrari SF1000

F1 | L’OBIETTIVO MCLAREN 2021

L’ingegnere britannico James Key ha recentemente spiegato i nuovi obiettivi per la McLaren 2021:

“Penso che i nostri punti di forza siano stati tipicamente le curve ad alta velocità, certamente dall’inizio della stagione siamo stati molto competitivi nelle curve a media e alta velocità. I punti di frenata sono stati un altro nostro punto di forza , che ci ha avvantaggiato su alcune piste come l’Austria, per esempio”.

“Penso che in termini di punti deboli, abbiamo ancora bisogno di migliorarci un po’ nelle basse velocità, non eravamo così deboli come nel 2019. Proprio quella è stata una delle maggiori spinte che abbiamo avuto nel cercare di migliorare a bassa velocità, in particolare l’equilibrio e la costanza che avevamo in certi tipi di curve lente”.

La McLaren sta migliorando moltissimo, tanto che negli ultimi 2 anni si è posizionata terza e quarta nel mondiale costruttori. Magari con le nuove power unit Mercedes saprà fare ancora meglio? Lo scopriremo solo ai test del Bahrain, in cui analizzeremo tutte le scuderie nel tentativo di capire tutti i potenziali delle varie monoposto. 

Enrico
Sono un ragazzo di 18 anni appassionato di formula 1. Mi piace condividere ciò che penso di questo sport, ed e' il motivo per cui scrivo gli articoli