GP EMILIA ROMAGNA F1/2020 - SABATO 31/10/2020 credit: @Scuderia Ferrari Press Office

F1 | POLE DI VALTTERI BOTTAS, LECLERC “SOLO” SETTIMO

Sono terminate anche oggi le qualifiche del gran premio di Imola, ecco a voi la situazione:

In Q1 molti piloti si rendono conto dei track limits, tant’è che Bottas, Albon e Ricciardo faranno “fatica” a trovare il tempo per il Q2.

Intanto le Haas non passano il taglio, insieme alle Alfa Romeo e Nicholas Latifi.

Vettel riesce solo ad essere tredicesimo e già qui si inizia a capire che la vettura non può garantire più di quello.

In Q2 le Mercedes tentano la gomma gialla e ciò infatti, permetterà loro di qualificarsi insieme a Verstappen proprio con tale gomma.

Max però ha avuto un problema tecnico ad inizio sessione e solo all’ultimo giro sarà in grado di qualificarsi.

Vettel e Albon passano in Q3 con gomma rossa, mentre Sebastian Vettel finisce solo quattordicesimo.

Nemmeno Perez e Stroll passeranno il taglio, insieme a Ocon e Russell (tredicesimo), altro colpo da maestro per George. 

In Q3 le Mercedes iniziano a spingere veramente e qui si capisce subito che sarà uno dei due piloti a fare la pole.

Valtteri Bottas riesce a passare Lewis Hamilton e firmare la Pole position del gran premio d’Imola 2020! Hamilton conclude ovviamente secondo, Max terzo, un incredibile e straordinario Gasly in quarta (sta facendo veramente miracoli!), Ricciardo e Albon in quinta e sesta e Leclerc “solo” settimo. ll pilota monegasco si è lamentato molto, sperava di poter fare di più con la macchina, ma dato il mondiale in corso la settima posizione non è niente male!

Kvyat finisce ottavo (ottima l’Alpha Tauri) e la quinta fila è composta dalle due McLaren.

Ecco qui di seguito alcune parole proprio di Charles Leclerc:

 “Adoro questa pista, specialmente in qualifica, quando si possono prendere i cordoli con maggiore aggressività.

Oggi abbiamo faticato un po’ in termini di bilanciamento e non posso dirmi pienamente soddisfatto dei miei giri in Q3. Alla fine ne è venuta fuori una settima posizione che non è terribile anche se io speravo in qualcosa di meglio. Infatti siamo tutti vicinissimi e se guardo al distacco dalla quarta posizione è frustrante vedere che siamo tre piazze più indietro.

Domani non sarà affatto semplice, specie perché qui i sorpassi sono molto difficili. Dovremo prendere il via con un treno di gomme Soft che hanno già percorso due giri in Q2 ma credo che, finito il primo stint, possiamo giocarci le nostre carte. La gara è domani, ed è in quella fase che si assegnano i punti”. 

Ecco di seguito la classifica completa:

Copyright FIA Formula 1

 

Enrico
Sono un ragazzo di 18 anni appassionato di formula 1. Mi piace condividere ciò che penso di questo sport, ed e' il motivo per cui scrivo gli articoli