Gasly e l’anno delle montagne russe

 

Per Pierre Gasly il 2019 è stato certamente un anno un po’ strano, è stato un anno passato sulle montagne russe. Gioie e sofferenze mischiate hanno un sapore un po’ strano, ricordiamo il suo primo podio nello scorso GP del Brasile, ma anche la delusione di essere lasciato da Red Bull appena prima della pausa stagionale e, certamente, il dolore per la scomparsa di un caro amico. 

“È stato quasi come un film di Hollywood, non mi sembra nemmeno che sia reale, con tutte le cose che sono successe durante i primi sei mesi. Quindi dopo lo scambio, il modo in cui sono tornato nel team [Toro Rosso], non mi è sembrato reale. Come tanti altri momenti dell’anno è stato: ‘Non può succedere. Non può essere reale.”

Leggi anche: Ticktum è la fine dei problemi della Williams in Formula 1?

                            Hamilton: “Vorrei una F1 meno costosa”

 

“È stato un anno sulle montagne russe”, ha spiegato. “Ho vissuto ogni tipo di emozione. Uno dei momenti più tristi della mia vita è stato a Spa quando è morto Anthoine e già ero in un fine settimana difficile.

“E poi c’è stato il Brasile, che è stato probabilmente il momento migliore della mia vita e anche della mia carriera.

“Ho avuto così tanti sentimenti su e giù per tutto l’anno e sì, è stato bello e strano vivere tutte queste diverse emozioni. Sapevo che se avessi continuato a dare il massimo prima o poi le cose sarebbero andate nel verso giusto. Però in fondo sono sempre lo stesso. Sto ancora lavorando allo stesso modo e mi sto affacciando alle cose allo stesso modo. Ma è bello mostrare che anche dopo tutti questi momenti difficili, continuo a lavorare fino a quando non raggiungo le prestazioni che desidero.”

 

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!