Automotorsport

L'informazione alternativa

F1 | HO DETTO A HAMILTON DI ANDARE IN FERRARI

2019 Italian Grand Prix, Sunday - Wolfgang Wilhelm

 

Sono moltissime le speculazioni create su Lewis Hamilton, prima fra tutte è forse quella che lo vede in Ferrari nei prossimi anni.

 

Che il pilota britannico potesse approdare a Maranello si vocifera da tempo, ma innumerevoli sono state le smentite tra cui il rinnovo già firmato di Charles Leclerc e il possibile rinnovo per Sebastian Vettel di cui si sente parlare in questi giorni.

 

Martin Brundle però, ex pilota Benetton McLaren e Jordan, sostiene il contrario vedendo Hamilton in rosso come qualcosa di verosimile:

 

“Spero che Hamilton vada in Ferrari perché sarebbe una bella storiaandare li a fare quello che ha fatto Michael Schumacher e vincere un titolo con tre squadre diverse sarebbe impressionante. Gli ho fatto questa domanda l’altro giorno e lui ha detto ‘Ho il rosso nel mio casco, il rosso è uno dei miei colori preferiti’. Ma ha i piedi sotto il tavolo della Mercedes. E’ la squadra migliore, lo pagano un sacco di soldi e può diventare anche ambasciatore a vita di quel marchio. Bisogna pensare a lungo prima di allontanarsi da tutto questo solo per cambiare il colore della propria squadra. Se dovessi essere nei panni dell’agente di un mio pilota gli direi ‘Non andrai da nessuna parte, figliolo, stai qui’. Ma come appassionato mi verrebbe da dirgli ‘vai in Ferrari, dacci qualcosa che non vediamo l’ora di vedere”.

 

Ma Lewis Hamilton in Ferrari è probabilmente qualcosa che non vedremo mai. Prima di tutto perchè più anni un pilota passa all’interno di una Scuderia più conoscenza ha della vettura, anche da questo dipende l’egemonia del britannico di questi anni. E in secondo luogo perchè la Ferrari ha puntato troppo su Charles Leclerc per rischiare di vederlo insabbiare dall’attuale Campione del Mondo.

 

 

ItalianEnglishGermanFrenchSpanishArabicChinese (Simplified)DutchPortugueseRussian
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: