Meglio Hamilton & Bottas o Hamilton & Russell per la Mercedes F1 2022?
2020 Sakhir Grand Prix, Sunday – LAT Images

Meglio Hamilton & Bottas o Hamilton & Russell per la Mercedes F1 2022?

Manca sempre meno, come potete vedere alla vostra destra, al ritorno della Formula 1 dopo la stop di 4 settimane che annualmente occorre in agosto. E mentre ci apprestiamo ad accogliere con ansia e trepidazione lo storico appuntamento belga del tracciato di Spa-Francorchamps inevitabilmente la mente corre già al 2022, l’anno della rinascita, l’anno delle svolte, l’anno dei cambiamenti radicali che il circus della Formula 1 avrebbe dovuto, covid tralasciando, introdurre nel 2021. E per il 2022 che incombe inesorabile le novità sono più che mai succulente: un nuovo assetto delle monoposto, una vera e propria rivoluzione per la verità che dovrebbe favorire i sorpassi tra i piloti e lo spettacolo tra i tifosi. ma c’è un’altra grande incognita per il 2022, vale a dire la line-up Mercedes. 

È ormai ufficiale che Lewis Hamilton abbia il contratto rinnovato, ma per Valtteri Bottas la storia (come sempre) è completamente diversa, se per il britannico non ci sono problemi di ingaggi per il finlandese potrebbe essere il suo ultimo anno in sella alle frecce d’argento (anzi meglio dire nere viste le ultime due stagioni), la scuderia di Toto sembrerebbe più intenzionata a portare a bordo nuovi talenti, primo fra tutti George Russell che si è dimostrato un vero portento a bordo della W11 e che avrebbe potuto facilmente vincere il GP di Shakir se non fosse stato per quella misteriosa foratura. A proposito della nuova line up Mercedes (le ultime indiscrezioni dicono che Russell potrebbe essere confermato proprio al rientro dalle vacanze estive) l’ex pilota della McLaren John Watson ha dichiarato:

“Penso che Lewis voglia che Bottas resti nel team, anche perché quest’ultimo incarna le caratteristiche di quello che io definisco ‘compagno accondiscendente’. Quello che invece non gradirebbe è confrontarsi con un giovane leone come George, il quale ha fatto un lavoro eccellente lo scorso anno in Bahrain. Lewis si trova in una posizione di grande autorità all’interno della famiglia Mercedes, e quindi c’è una buona ragione per pensare che possa appoggiare la riconferma di Bottas”.

F1| Mercedes: “La Red Bull ha cercato di infangare Hamilton”

 

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!