MotoGP| Il circuito del Qatar si tinge di rosso, rosso Pramac!

La Ducati Pramac regala grandi emozioni sul circuito del Qatar infatti è proprio il rookie Jorge Martin a segnare la pole position con 1’53.106, dietro di lui il suo compagno di squadra Johann Zarco e Maverick Vinales, vincitore del primo Gran Premio corso una settimana fa. Le due Ducati ufficiali sono e con, rispettivamente, Miller e Bagnaia. Tra loro l’altra Yamaha ufficiale di Quartararo. Solo nono il campione del mondo in carica Joan Mir, davanti a lui il suo compagno di squadra Alex Rins.
Bene Franco Morbidelli 10° e Luca Marini 13°. Male gli altri italiani: 17° Danilo Petrucci, 19° Enea Bastianini, 21° Valentino Rossi e 22° Lorenzo Savadori.
Purtroppo per il nove volte campione del mondo si tratta della peggior qualifica in carriera.

In Moto2 è Sam Lowes a conquistare la pole, proprio come settimana scorsa. Seguito da Gardner e Bezzecchi. Di Giannantonio 7°, 11° Manzi, 13° Bulega e 18° Vietti.
Gli altri italiani sono: Arbolino 20°, Montella 22°, Dalla Porta 24°, Baldassarri 25° e Marcon 28°. Tommaso Marcon, ricordiamo, è stato chiamato per sostituire Simone Corsi ed era la prima volta che scendeva in questa pista.

Jaume Masia dalla vittoria alla pole con 2’05.913 vuole confermare il risultato della scorsa settimana e si mette davanti a tutti. Seguono Garcia, che però partirà dalla pit lane, e Alcoba. In top 10 Andrea Migno che spunta il sesto tempo e 12° Niccolò Antonelli.
Gli altri italiani invece: 14° Romano Fenati, 15° Stefano Nepa, 18° Dennis Foggia e 23° Riccardo Rossi e anche loro dovranno scontare la penalità e quindi partiranno dalla pit lane.

Alessia Prus
Sono una ragazza di 17 anni, appassionata di MotoGP e con tanta voglia di fare.