Vettel: “In Canada ci rubarono la vittoria”


 

Alla consueta cena di fine anno della Scuderia Ferrari erano presenti i massimi rappresentati di quest’ultima: dal vice presidente Piero Ferrari passando per il capo della gestione sportiva Mattia Binotto per arrivare all’amministratore delegato Louis Camilleri. Stando a quanto riportato dai presenti sarebbero state strappate alcune immagini della cena in cui Sebastian Vettel sul palco si sarebbe lasciato andare ad esclamazioni del tipo: “In Canada qualcuno ha rubato la nostra vittoria” lasciando ovviamente sottintendere chi.

 

Vettel si riferiva ovviamente alla penalità di cinque secondi che gli era stata inflitta a seguito del rientro in pista nei confronti di Lewis Hamilton e giudicato poco sicuro dalla commissione FIA. Per chi si ricorderà la questione non era stata digerita dalla Ferrari, che aveva persino fatto ricorso, e dal pilota stesso che a fine gara si era rifiutato di portare la sua numero #5 sotto il podio, scambiando addirittura i cartelloni con le posizioni.

 

All’evento era presente anche Charles Leclerc che ha chiesto come regalo di Natale il titolo iridato 2020. Lo riporta la Gazzetta dello Sport. Alla fine è stata rilasciata una dichiarazione da parte di Mattia Binotto: “ad Abu Dhabi abbiamo visto che la nostra non è la macchina migliore, i favoriti sono quelli che hanno vinto gli ultimi sei campionati del mondo. Il nuovo telaio è pronto e ora stiamo superando i crash test e l’omologazione. Abbiamo ancora qualche sessione nella galleria del vento e poi avremo il pacchetto che vogliamo rilasciare per il test di Barcellona”.

Filippo
Appassionato dei motori sin da prima che fossero inventati. Ho creato f1motogp.com perchè non sapevo come impegnare il tempo libero e ora che il gruppo si è ampliato continuiamo a pubblicare con costanza ed impegno. Accreditato giornalista in Formula E, F2 e F3 e presto, almeno si spera, anche in Formula 1; cosí da potervi portare contenuti ancora più interessanti!